Questo sito web utilizza cookie per tracciare il proprio pubblico e migliorare i propri contenuti. Proseguendo con la navigazione in questo sito web, l’utente acconsente all’uso di tali cookie. Fai clic qui per maggiori informazioni sui cookie e per impostare le tue preferenze.

Continua
Svolgere le nostre attività aziendali con integrità

Per mantenere la fiducia nelle nostre relazioni con gli stakeholder pazienti, clienti, azionisti, fornitori e altri partner commerciali e rappresentanti della società civile nella quale Sanofi opera

Rispettare la libera concorrenza
Rispettare la libera concorrenza
Sanofi sostiene un mercato competitivo, rispettando e aderendo alle leggi sulla concorrenza leale e la pratica commerciale
Rispettare la libera concorrenza

I problemi di concorrenza e antitrust possono nascere dai contatti tra Sanofi e i suoi concorrenti, fornitori o clienti. Tutti i dipendenti devono rispettare le normative sulla concorrenza e antitrust ed evitare ogni comportamento sleale verso i concorrenti. I comportamenti anticoncorrenziali possono comprendere:

  • Stipulare accordi, incluse intese informali, con i concorrenti sulla fissazione dei prezzi, la turbativa d’asta, la ripartizione del mercato e gli accordi per limitare le forniture.
  • Scambiare informazioni sensibili sotto il profilo della concorrenza con i concorrenti.
  • Abusare di una potenziale posizione di dominanza nel mercato.
  • Imporre restrizioni su clienti o fornitori.
  • Entrare in determinate fusioni e acquisizioni.