Questo sito web utilizza cookie per tracciare il proprio pubblico e migliorare i propri contenuti. Proseguendo con la navigazione in questo sito web, l’utente acconsente all’uso di tali cookie. Fai clic qui per maggiori informazioni sui cookie e per impostare le tue preferenze.

Continua
Proteggere la  nostra immagine  ​​​​​nell'uso dei social media
Proteggere la nostra immagine ​​​​​nell'uso dei social media
I dipendenti Sanofi devono usare i social media in modo responsabile.
Proteggere la  nostra immagine  ​​​​​nell'uso dei social media

Negli ultimi anni, l’uso dei social media è diventato parte integrante della nostra vita quotidiana. La pubblicazione o i commenti di contenuti online possono facilmente intaccare l’immagine e la reputazione della nostra Società, dei dipendenti o i partner commerciali. Pertanto, i dipendenti Sanofi devono usare i social media in modo responsabile. Solo i dipendenti autorizzati possono comunicare per conto di Sanofi sui social media in merito alla nostra società o ai nostri prodotti.

La protezione dell’immagine e della reputazione aziendale richiede che i dipendenti Sanofi usino i social media correttamente, sia sul lavoro che nella vita privata. Questo requisito si applica a tutti i digital media che possono essere utilizzati in modo interattivo, quali i siti di social network (ad es., Facebook®, LinkedIn® e Twitter®), blog, e siti di condivisione di foto/video (ad es., YouTube®, Flickr®, siti wiki e forum).

Un dipendente di Sanofi che pubblica contenuti online o compie un’azione (ad es. condivisioni, mi piace, opinioni) sui social media, anche a titolo privato, deve ricordarsi che tale attività potrebbe essere attribuita a Sanofi e influire negativamente sull’immagine e la reputazione Sanofi. Di conseguenza, qualsiasi dipendente che usa i social media  deve farlo in modo responsabile e tenendo in considerazione le conseguenze per Sanofi.